IL RISTORANTE

Un incontro tra romanticismo e modernità

IL LOCALE

Quasi un ``giardino d'invernO``

Luminosissimo, accoglie con i suoi colori tenui e i riferimenti a metà strada tra il rustico e l’urbano, proponendo un incontro affascinante tra romanticismo e modernità. La parola d’ordine è naturalità e l’estetica del locale è una contaminazione di modernariato, vintage e arredi custom made, il tutto visto in un ottica “raw”.

Gli spazi ampi, le pareti ricoperte a tratti di piastrelle decorate, i pavimenti in resina e i controsoffitti in listelli di legno sbiancati contribuiscono a creare un’atmosfera rilassata e da curiosa “osteria fuori porta”.

Quasi un giardino d’inverno”, la sala principale del ristorante ospita una composizione di tavoli e un bancone, circondata da vasi di piante, felci, fiori secchi in un evidente richiamo alla natura. Qui ci si riunisce per pasti più rapidi o informali e si assaporano le proposte della cucina.

LA TAVOLA

libera dai fronzoli del lusso, diventa essenziale

Una tavola sincera, guidata dai principi di stagionalità e territorialità dei prodotti, che pone al primo posto il benessere delle persone e che rivolge un occhio anche al prezzo. Siamo, infatti, convinti che per essere di livello non si debba avere a che fare solo con materie prime costose, ma piuttosto si debba trattare con lo stesso rispetto qualsiasi alimento, dalla cipolla al filetto.

Nel nostro menù, infatti, saranno preparati con tecniche prestigiose e moderne, piatti della tradizione (e chi l’ha detto solo di quella locale!), perché il nostro desiderio è quello di amalgamare l’essenziale con il ben fatto, il buono con l’accessibile e l’innovazione con la tradizione, in una proposta unica.

A completare l’idea della nostra tavola ci sono l’accoglienza dell’ospite, la passione e la ricerca continue e l’irrinunciabile lavoro di squadra.